Meglio di Niente Network il sito che ti dà un’ opportunità.

10 Domande ad … Anima.

1 – Ciao ragazzi ho ascoltato i vostri pezzi su Youtube e Spotify. Prima domanda di rito: chi siete, cosa fate, perché fate musica?

Umberto: Piacere io sono Umberto, vivo in un piccolo paese in provincia di Milano. Ho origini campane e faccio il magazziniere in ambito farmaceutico. Faccio musica per sfogo emozionale, per evadere dal quotidiano e per sentirmi meglio, in un sola parola per Passione.

Stefano: Ciao a tutti io sono Stefano, chi sono devo ancora capirlo :-). Sono un ispettore e controllo quello che fa Umberto, faccio musica principalmente per dare fastidio al vicino, poi già che ci sono cerco di farla bene (la musica).

2 – Parliamo prima di tutto del singolo ”Respiro nel vento”, singolo che possiamo trovare anche su Youtube corredato da un bel video. È un bel pezzo romantico mi fa pensare a qualche sonorità vicino ad Alex Baroni. Dite che sono rimasto impressionato dalla voce?

Umberto: Ti ringrazio infinitamente per il complimento (è stato uno dei primi artisti a cui mi sono affezionato) ma non credo che sia adatto il paragone, lui aveva una voce stupenda sia per il timbro che per la tecnica! Ne ho di strada da fare per arrivare a quei livelli ma sono realmente lusingato del tuo pensiero.

Stefano: Muto.

3 – Ho sentito e visto anche le vostre canzoni, tutto LP ”Il Mondo dentro”, decisamente un bel lavoro ben strutturato che è filato via liscio durante tutto l’ascolto. Parlatemi di questo lavoro e delle restanti 9 canzoni.

Umberto e Stefano: con “Il mondo dentro” abbiamo cercato di trattare svariate tematiche, ispirate alle diverse sfaccettature della vita: si parla non solo dell’amore in tutte le sue forme, dei sentimenti e delle emozioni che suscita un nuovo incontro o la fine di un rapporto, ma si affrontano anche i timori, le fragilità e le paure che spesso non si ha il coraggio di rivelare, sottolineando sempre l’importanza di ritrovare in se stessi la forza per superare le difficoltà che si incontrano sul proprio cammino.  In tutto questo un ringraziamento speciale va ad un nostro amico, Axel Bezzi, che ha suonato le chitarre soliste e curato il Mix.

4 – Quali sono le vostre influenze, quali gruppi ascoltate o ascoltavate, vi confesso che non sono un esperto di musica leggera o pop italiana, mi occupo principalmente di Rock ma sono rimasto piacevolmente colpito da questo lavoro. Io ci sento influenze di Renga, Ramazzotti, Antonacci. Spero questo vi faccia piacere.

Umberto: Mi fa ancora più piacere sentirti dire che vieni da “un altro mondo” per così dire come il rock … ma tutto fa sempre parte della musica e ogni canzone ha dentro influenze di generi diversi, anche se a piccole dosi. Per quanto mi riguarda sì, sono molto influenzato dalla musica italiana e dagli artisti da te citati ma ne mancano tanti altri … dai veterani come Battisti, Baglioni, Venditti, Daniele a quelli più o meno giovani: Ferro, Elisa, Mengoni e tanti altri.

5 – Come nascono le vostre canzoni chi le scrive, chi le suona e le arrangia?

Umberto: le canzoni le scrivo io, solitamente parto prima dalla musica e solo in seguito aggiungo le parole; fatto questo la canzone è comunque ancora a uno stato primordiale dove c’è solo uno strumento di accompagnamento (nel mio caso, la chitarra) più la linea melodica di voce. Nella seconda fase avviene l’arrangiamento (l’abito della canzone) e questo lo elaboro insieme a Stefano costruendo le varie linee di basso, piano, batteria e vari Sinth, tutti  elementi che formano la canzone finale. Per l’album siamo stati aiutati nel mixaggio e nell’arrangiamento per la chitarra elettrica dal fantastico Alex Bezzi, il suo tocco è stato impeccabile e di buon gusto.

 

6 – E veniamo ai testi, oltre qualche ballata romantica ho sentito della sofferenza, del disagio. Ci sono passaggi che mi fanno pensare all’eterna lotta fra l’accettarsi e l’esser accettato, un certo male di vivere di sottofondo, quel sentirsi non sempre adeguati o all’altezza di questa vita?

Umberto e Stefano: esatto è proprio così … Che poi è il significato dell’album “Il mondo dentro”; volevamo rappresentare il viaggio introspettivo del nostro “IO” più profondo, tutte quelle infinità di cose che fanno parte di noi e che in qualche modo devono emergere e trovare il proprio sfogo. Siamo fatti di tante cose gioia, amore, forza, passione ma anche di paura, rabbia, dolore che fanno parte dell’essere umano e di questo mondo, quindi tornando alla tua domanda anche l’inadeguatezza è un sentimento che in qualche modo deve essere raccontato/riconosciuto ad alta voce per poter poi essere risolto. La musica per noi è anche psicoanalisi, non fa bene sono al cuore ma anche alla mente.

7 – Mi sembra che vi ho chiesto quasi tutto sulle vostre canzoni, allora forse con colpevole ritardo vi chiedo qualcosa del vostro nome: Anima, che dice molto, ma non trovate che sia strano per un gruppo?

Umberto e Stefano: sì, probabilmente lo è, ma il significato che abbiamo trovato è così semplice e vero che alla fine abbiamo deciso di chiamarci così. Se ci pensi l’anima è qualcosa che non puoi vedere, non puoi toccare, nemmeno annusare, puoi solo percepirla e sentirla dentro! Beh, anche la musica è così, puoi solo sentirla.

8 – Esibizioni live passate e future e progetti discografici per il futuro?

Stefano: Al momento ci stiamo concentrando sul lavoro di composizione, preparare un live per come siamo fatti, necessita di tempo ed energie.
Vorremo anche presentarci ad un pubblico (anche se ristretto) ma che conosca le nostre canzoni così da rendere l’evento più appagante per tutti.

9 – Come definireste la vostra musica?

Umberto e Stefano: passionale, ricercata, sincera.

10 – Convinceteci ad ascoltare e a comprare o scaricare il vostro lavoro?

Umberto e Stefano: se amate la musica come la amiamo noi, non ne sarete delusi, perché “IL MONDO DENTRO” esiste, ed è in ognuno di noi.

Grazie ragazzi a nome di megliodiniente.com

Siamo noi a ringraziarvi e ringraziare tutti i vostri lettori, con o senza click ai nostri link 😊

—————————————————————————–
Link Anima

Social:
YouTube (@officialanimaband): https://www.youtube.com/channel/UC3MX0-8n3ooeR8tPEqglVNw
Facebook (@officialanimaband): https://www.facebook.com/officialanimaband
Instagram: http://instagram.com/official_anima_band
sito web: https://officialanimaband.jimdofree.com

Musica:
È possibile ascoltare l’album “Il mondo dentro” su:
Spotify:https://open.spotify.com/album/6UpPc7inc5Aknew0v1wIEy?si=ZshF4l7XTWGWAqLPJYRyeg
iTunes:https://music.apple.com/us/album/il-mondo-dentro/1391527082?ign-mpt=uo%3D4
Amazon: https://www.amazon.com/dp/B07DCLPYV6
GooglePlay:https://play.google.com/store/music/album?id=Bunlv4lt2g6n5m5oiqxrlf5diyu

È possibile ascoltare il singolo “Respiro nel vento” su Spotify: https://open.spotify.com/album/5WeO46Z2gH9hWeOM85qxVh?si=q26By32aRaW79yPl6SCplw

IL VIDEO DI ”RESPIRO NEL VENTO”

 

 

Leave a Reply

Area Riservata