Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un’opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

Liga: i tre protagonisti della diciannovesima giornata

Si è concluso con il successo della Real Sociedad ai danni dell’Espanyol il 19esimo turno di Liga. Un weekend, quello passato, che ha visto il Barcellona trovare un altro successo con l’Atletico Madrid che è riuscito a rimanere a -5 grazie al solito Griezmann. Perde malamente il Siviglia sul campo di un rinato Athletic Club mentre il Real Madrid vince e non convince contro il Betis grazie ad una punizione dell’ex Ceballos. Dopo queste premesse è tempo di scoprire chi abbiamo scelto come protagonisti della 19esima giornata della massima serie spagnola.

IÑAKI WILLIAMS (Athletic Club)

Per la seconda settimana consecutiva non potevamo non inserire Iñaki Williams in questa rubrica. L’attaccante dell’Athletic Club, dopo la grandissima prestazione offerta contro il Celta Vigo, ha bissato con una doppietta tanto bella quanto importante. Importante perché arrivata contro un avversario temibile come il Siviglia e perché ora la squadra basca ha fatto salire a 3 i punti di vantaggio rispetto al terzultimo posto. In queste ultime due partite è chiaro come Iñaki sia il vero e proprio trascinatore di una squadra che sembra poter uscire definitivamente da un periodo nerissimo che dura da inizio stagione.

DANI CEBALLOS (Real Madrid)

Nonostante il successo esterno contro l’ostico Betis in casa Real Madrid non si respira una bella aria. I tifosi e la società non hanno gradito la scelta di Solari di lasciare in panchina per tutto il match giocatori di alto rango come Isco e Marcelo. A salvare il tecnico argentino ci ha pensato il giocatore più atteso dai tifosi di casa, Dani Ceballos. Cresciuto nelle giovanili del Betis e diventato un calciatore professionista di alto livello proprio in maglia bianco verde, Ceballos ha letteralmente ammutolito il Benito Villamarín con una punizione che ha beffato il portiere di casa. Un gol emotivamente importante ma soprattutto fondamentale per il Real Madrid che in caso di sconfitta avrebbe detto definitivamente addio alla corsa al titolo.

RAÚL DE TOMÁS (Rayo Vallecano)

Nel match che ha aperto il 19esimo turno di Liga ci ha pensato Raúl de Tomás a prendersi la scena. Nel successo ottenuto dal suo Rayo Vallecano ai danni del Celta Vigo l’attaccante spagnolo classe 1994 ha messo a segno una splendida tripletta. In prestito dal Real Madrid, de Tomás ha messo su numeri interessantissimi fino ad ora visto che i gol in campionato sono 8 in 16 presenze, un gol ogni due partite di media per un giocatore che sta cercando di diventare, e che in parte lo è già, un punto focale del Rayo Vallecano che punta alla salvezza. Tre gol molto diversi tra loro, il primo è arrivato con un destro precisissimo su punizione, il secondo con un tap in su cross rasoterra di Advincula mentre il terzo è un gran gesto balistico, destro potente al volo da dentro l’area che si infila nel sette alla sinistra dell’incolpevole portiere avversario.

 

(Massimiliano Perego)

 

Fonte: http://www.footbola.it/liga-i-tre-protagonisti-della-diciannovesima-giornata/

Leave a Reply

Area Riservata