Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un’opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

Allegri può continuare, parola del direttore Luciano Moggi a MDN

Dopo un giorno dall’eliminazione subita dalla juventus in Champions League, MDNradio contatta chi è stato protagonista dell’ultima Champions vinta dai bianconeri, il direttore @LucianoMoggi, il quale concede cortesemente un’intervista a Meglio Di Niente.

MDN: La Juventus esce dalla Champions, quali sono le sue considerazioni?

Luciano Moggi: l’Ajax ha giocato meglio, alla juve mancava Chiellini e Can rientrava da un infortunio. Loro si sono dimostrati più pronti fisicamente.

MDN: Quali sono a suo avviso le responsabilità della società, squadra e allenatore in questa sconfitta?

Luciano Moggi: La società, la squadra e l’allenatore non hanno particolari responsabilità e sono mancati giocatori importanti (Chiellini e Mandžukić)

MDN: C’è chi dice che per vincere una Champions bisogna cambiare paradigma, sembra che il modello da seguire sia quello di Guardiola, eppure anche lui è uscito ai quarti…

Luciano Moggi: Di fronte a chi auspicava il gioco modello Guardiola, dopo la partita di ieri cosa dicono? Una partita che dopo 10 minuti era già sul 2 a 2 dice che ci sono gravi difficoltà in difesa e alla fine i gol potevano essere di più. “Prima coprirsi e poi darle” dice saggiamente il direttore.

MDN: Molti pensano che il ciclo di Allegri sia finito, lei cosa ne dice?

Luciano Moggi: Allegri può continuare, il suo ciclo non è finito, vincere uno scudetto a 20 punti dal Napoli secondo non può essere un fallimento, Guardiola sì che rischia il fallimento

MDN: Cosa ha dato CR7 a questa Juventus?

Luciano Moggi: Cristiano Ronaldo ha portato i gol a questa juve, ma un giocatore da solo non può determinare la vittoria di una partita

MDN: A suo avviso è mancato qualcosa a livello motivazionale?

Luciano Moggi: Non è tanto la motivazione che è venuta meno, sono i problemi fisici che hanno tenuto lontano dalla sfida giocatori determinanti

MDN: Da dove deve ripartire la società dopo questa sconfitta?

Luciano Moggi: In considerazione dell’età di Chiellini la juve dovrà ripartire alla ricerca di 1 o 2 difensori e da un buon centrocampista. Parla di Pogba? Non solo, ma nomi non ne faccio nemmeno sotto tortura.

MDN: Stasera il Napola ospita l’Arsenal dopo una netta sconfitta a Londra, lei crede in una rimonta?

Luciano Moggi: La partita si può recuperare, perchè l’Arsenal in trasferta non ha la stessa forza che mostra in casa, a patto che la squadra di Ancelotti giochi più determinato rispetto alla partita contro il Chievo.

MDN: Grazie per l’ìntervista direttore, buona Pasqua dalla redazione di Meglio Di Niente

Luciano Moggi: Grazie a voi e alle vostre famiglie.

la redazione

@LucianoMoggi

Leave a Reply

Area Riservata