Inno alla Gioia

Tolleranza zedda, quello che Heriberto non disse.

Ci volevi tu per dare uno scatto di velocità, destrezza e allegria.

Sei l’estetica unita alla tecnica, in grado di mandare una sonora pernacchia ai santi paoli argentini.

Troppa grazia per assomigliare al brutto cabezon dei tempi passati.

La vecchia ti ha tradito con il toy boy apollineo, si vociferano anche tentativi d’intromissione del solito Hermès per liberarsi di te.

Ma la tua essenza è dionisiaca, sei vita, sei la bellezza, sei inno alla gioia.

Se il tuo spirito aleggerà ancora e la signora si farà prendere per mano, sarà un tripudio di Allegria.

Il bianco e il nero si esprimeranno in multiforme colore con il tuo canto e tutti ammireranno la beatitudine delle tue gesta.

Il popolo festante ritroverà lo sguardo della sua perduta signora.

Se Hermès avrà il sopravvento sapremmo ricordarti con un brioso sorriso, felici e orgogliosi di averti avuto fra noi senso dell’essenza della vita.

(Heriberto Herrera)

Leave a Reply