Meglio di Niente Radio il sito che ti da un opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

J-TACTICS-L’ Ottava sinfonia della Juve (S1 E20)

Giovedì 25 Aprile sul nostro canale Youtube, alle ore 22, andrà in onda la nostra trasmissione.

Ripartiamo da Juventus-Fiorentina andata in scena allo Stadium.

L’ottava sinfonia di Beethoven è la più breve ed atipica delle sue composizioni sinfoniche, ha un carattere brillante e spirituale.

Sabato 20 Aprile la Juve batte, a fatica, la Fiorentina 2-1 in rimonta e si laurea campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva con cinque giornate d’anticipo.

Lo scudetto #W8nderful, in base all’Hashtag utilizzato dalla Juve sui social network per definire quest’ultima impresa.

Come l’ottava sinfonia di Beethoven ci troviamo di fronte ad uno scudetto atipico.

Innanzitutto è il primo dell’era CR7, il fenomeno portoghese arrivato tra l’incredulità generale, ed anche degli stessi juventini, quest’estate.

È uno scudetto atipico perché negli 8 anni di trionfi è la prima volta che la Juve se lo aggiudica con così tante giornate d’anticipo.

Una cavalcata a dir poco trionfale e mai, già dall’inizio del campionato, in discussione.

Le avversarie via, via si sono dissolte come neve al sole mentre la Juve continuava a vincere partite in serie.

Nessuna ha avuto la costanza, la continuità, la cattiveria agonistica e soprattutto la mentalità dei bianconeri.

Non è sicuramente un caso, se a cinque giornate dalla fine, i punti di vantaggio sulla più diretta inseguitrice, il Napoli di Ancelotti, sono ben 20.

Secondo alcuni si è di fronte ad un campionato archiviato ancor prima di iniziare, per manifesta inferiorità degli avversari i quali non potevano sicuramente contare su una rosa così profonda e qualitativamente di livello superiore come quella juventina impreziosita ancor di più nella campagna acquisti estiva con gli inserimenti tra gli altri di Bonucci, Cancelo, Emre Can e soprattutto Cristiano Ronaldo.

Non bisogna tuttavia mai dimenticare che vincere è difficile ma ripetersi, ed in questo caso per ben 8 volte, è un qualcosa di leggendario, da raccontare alle generazioni future, perché riuscire a confermarsi per 8 anni consecutivamente è un evento straordinario soprattutto per la capacità di trovare sempre nuovi stimoli e di avere sempre “fame” nonostante la vittoria dell’anno precedente.

Questa generazione di tifosi sta assistendo ad un qualcosa che difficilmente potrà essere eguagliato o addirittura migliorato.

Si possono quindi a giochi fatti, fare una serie di bilanci, ad esempio qual è stato il giocatore che più ci ha colpito o che più è stato decisivo per la vittoria, e perché?

Quale può essere considerato il nostro Top-11 ideale tra tutti i giocatori o le formazioni che si sono succedute in questi anni di trionfi ininterrotti?

Ed infine, qual è stata la partita che più ci ha emozionato?

Tante domande, tanti argomenti, che verranno affrontati con la consueta competenza in questa nuova puntata di J-TACTICS.

Vi terranno compagnia come sempre gli insuperabili ragazzi della redazione di J-TACTICS e di Megliodiniente.com, ci verranno a trovare anche due graditi ospiti, Il Marchese Bianconero e Fuori Rosa TV.

Sarà un’altra puntata scoppiettante e ricca di contenuti, come sempre!

Non perdetevi il meglio! Non mancate!

(Francesco Musina)

Leave a Reply

Area Riservata