Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un’opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

J-TACTICS – Latinoamericana (S02 E05)

Giovedì 24 ottobre sul nostro NUOVO canale sulla piattaforma di SPREAKER, alle ore 22, andrà in onda la nostra trasmissione.

“Latinoamericana” (notas de viaje), fa parte dei diari di viaggio di Ernesto “Che” Guevara e del suo amico Alberto Granado.

Tali diari hanno ispirato la pellicola: “I diari della motocicletta”, del 2004 diretta dal regista Walter Salles.

Il film ripercorre il lungo ed avventuroso viaggio intrapreso dal giovane Ernesto Guevara e da Alberto Granado nel ’52 attraverso l’America Latina.

Inizialmente in sella alla motocicletta di Alberto soprannominata “la Poderosa”, e successivamente a piedi e con i più disparati mezzi di fortuna.

Il percorso pianificato sarà ambizioso, più di 14.000 chilometri in soli quattro mesi, tuttavia a causa dell’imprevista rottura della motocicletta la durata del viaggio risulterà molto più lunga.

Durante la spedizione, Guevara e Granado incontreranno la povertà di tante persone, i due quindi acquistano una maggiore consapevolezza della disparità esistente tra gli “abbienti” (a cui appartengono) e gli “sfruttati”, che costituiscono la maggioranza di coloro che incontrano sul loro cammino.

Attraverso queste esperienze si manifestano in maniera forte e consapevole le idee rivoluzionarie di Guevara e Granado, ma mentre quest’ultimo auspicava una rivoluzione per trasformare pacificamente il sud America, il futuro “Che” replicava: “Una rivoluzione senza armi da fuoco?, non funzionerà mai”.
Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo specifico alle vicende juventine, possiamo paragonare i due “rivoluzionari” viaggiatori, Guevara-Granado alla coppia latinoamericana Higuain-Dybala.

La sfida di Champions League contro la Lokomotiv Mosca, ha forse completato il simbolico viaggio del duo di attaccanti bianconeri intrapreso quest’estate.

Entrambi dati per sicuri partenti, inseriti nelle trattative più disparate, accantonati e ridotti ad “esuberi” o comunque a presenze ingombranti.

Higuain ritenuto oramai al capolinea e mentalmente fragile e non affidabile alla luce delle sue disastrose esperienze al Milan prima ed al Chelsea poi.

Dybala invece, imprigionato nei suoi tanti problemi personali ed extra campo, che mai sono visti di buon occhio nell’ “azienda” Juventus.

Manchester United, Inter, Monaco, Tottenham, Roma, PSG, sono solo alcune delle tante squadre a cui via via sono stati accostati i due sudamericani.

La coppia Dybala-Higuain doveva sparire, doveva essere solo un ricordo.

I due argentini, tenaci e testardi come solo i sudamericani sanno essere, sono alla fine restati alla corte di madama, intraprendendo come il duo Guevara-Granado il loro personale viaggio, da reietti, da indesiderati a uomini della riscossa, attuando grazie a mister Sarri la “rivoluzione armata” auspicata dallo stesso Guevara nei discorsi con Granado.

Un viaggio lungo, tortuoso e introspettivo forse non ancora terminato, che sta conducendo i due calciatori ad essere protagonisti e decisivi per la “rivoluzione” del comandante Sarri.

Siamo solo ad ottobre, e in più di un’occasione Dybala e Higuain insieme o in staffetta hanno dimostrato di essere, per certi versi, imprescindibili per questa Juventus, esempio ne sono le sfide con l’Inter o il Napoli in campionato o quella con la Lokomotiv in Champions League.

Il viaggio dei due iniziato quest’estate è ancora lungo ma abbiamo una certezza, proseguirà “fino alla fine”.

Vi terranno compagnia come sempre gli insuperabili ragazzi della redazione di J-TACTICS e di Megliodiniente.com, ci verrà nuovamente a trovare anche il sempre competente Luca Gramellini, che da questa stagione sarà presenza quasi fissa nella nostra trasmissione.

Sarà un’altra puntata scoppiettante e ricca di contenuti, come sempre!

Non perdetevi il meglio! Non mancate!

Ecco il link per poter accedere al nostro canale spreaker, e previa registrazione, (semplicemente con una mail valida ed una password da voi scelta) poter interagire con noi durante la diretta tramite la chat live:

https://www.spreaker.com/show/4064277

Ricordiamo che l’app di Spreaker è scaricabile dai market Android ed Apple gratuitamente e permette, nella versione per smartphone di seguie la diretta anche in background, ossia a schermo spento o utilizzando in contemporanea altre applicazioni, è possibile seguire la diretta anche nella versione desktop per PC.

L’app consente infine anche di ascoltare in differita la trasmissione o di scaricarla comodamente per un ascolto in un secondo momento.

(Francesco Musina)

Leave a Reply

Area Riservata