Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

J-TACTICS – Nuovomondo (S02 E15)

Giovedì 23 Gennaio sul nostro NUOVO canale sulla piattaforma di SPREAKER, alle ore 22, andrà in onda la nostra trasmissione.

“Nuovomondo”, è un film del 2006 diretto da Emanuele Crialese.

La pellicola è girata quasi interamente in lingua siciliana, tra le musiche della colonna sonora vi è la meravigliosa Sinnerman nella versione di Nina Simone.

All’inizio del XX Secolo la famiglia siciliana dei Mancuso lascia l’isola alla volta dell’america.

Salvatore, deluso da una terra poco generosa e che offre solo miseria chiede alla Madonna un segno, chiedendole se restare o partire.

Il “segno” arriva ed il protagonista si prepara a partire appunto alla scoperta del “Nuovomondo”, insieme ai due figli, all’anziana madre e ad altri italiani in cerca di una vita migliore.

Durante la traversata atlantica un’elegante donna inglese di nome Luce viaggia inspiegabilmente insieme al gruppo di emigranti italiani.

La donna si distingue in tutto il suo candore aristocratico ed è il simbolo dell’emancipazione femminile.

Salvatore ne è colpito fin dal primo incontro, le offrirà la sua protezione ed infine ne farà la sua fidanzata.

La vita nel “Nuovomondo” inizia veramente dopo la traversata atlantica, nella celeberrima Ellis Island, dove la famiglia siciliana e gli altri migranti sbarcano.

Gli italiani appena sbarcati si rendono subito conto di come sia ben diverso il nuovo mondo rispetto a come si erano illusi di trovarlo.

Vengono infatti sottoposti ad una serie di controlli medici, fisici e mentali il cui mancato superamento comporta il rimpatrio.

Luce, la donna inglese compila il modulo per Salvatore facendone il suo sposo, non per amore ma bensì per convenienza in quanto non essendo lei sposata non potrebbe stabilirsi in America.

Conclusivamente, dopo il mancato superamento di alcune prove mentali, la madre di Salvatore si ritrova a dover affrontare il rimpatrio, mentre il resto della famiglia e coloro che invece sono riusciti a superare i controlli avranno la possibilità di condurre, in America, una vita relativamente migliore.
Facendo la nostra solita trasposizione dalla cinematografia al mondo del calcio, ed in modo specifico alle vicende juventine, potremo utilizzare il titolo e le vicende narrate nella pellicola per analizzare un evento toccante e triste in questa stagione, la scomparsa di “Pietruzzu” Anastasi.

Proprio come il Salvatore del film che dà il titolo all’odierna puntata di J-TACTICS, il calciatore siciliano, nato a Catania, abbandona la sua terra natia avara di soddisfazioni per cercare miglior fortuna e benessere in quel di Varese.

Il “Nuovomondo”, appunto.

Anastasi, come ha scritto giustamente qualcuno è stato probabilmente il pioniere dei calciatori che dal sud sono approdati al nord per far fortuna.

Il picciotto siciliano vinse la propria battaglia, quella contro il “mostro” del nord.

Il gelo, l’indifferenza e purtroppo ai tempi anche una sorta di pregiudizio verso coloro che provenivano dal povero meridione d’Italia.

Anastasi vinse quella che era l’incomunicabilità tra due mondi geograficamente vicini ma mentalmente distanti anni luce.

La sua parabola fu un’avventura avvincente e ricca di sorprese proprio come i migranti diretti oltreoceano.

Doveva finire all’Inter, ma Gianni Agnelli folgorato da “U Turcu” (soprannome datogli in Sicilia perché durante l’estate diventava nero come la pece), soffiò il giocatore all’allora presidente dell’inter, Ivanoe Fraizzoli.

Alla Juve, di cui era sempre stato tifoso, fece fortuna e fu idolatrato dalla folla, soprattutto dai tanti meridionali che nel nord, ed in modo particolare a Torino, lavoravano e vedevano in lui un esempio della possibilità di riscatto sociale.

Le iperboli del tifo gli attribuirono non a caso il soprannome di Pelé bianco.

Approdò in una Juve forzatamente italiana dove l’unione dei giocatori provenienti da diverse regioni, con un occhio di riguardo al meridione, risultava essere esperimento di aggregazione sociale e dove la squadra più blasonata e famosa d’Italia era utilizzata come strumento di aggregazione per le diverse anime, appunto molte meridionali, presenti in catena di montaggio alla Fiat e non solo.

Anche a livello sociale e sociologico la vecchia signora era modello ed esempio da seguire già ai tempi.

Il ragazzo venuto dalla Sicilia, l’emigrato, si tolse con i bianconeri praticamente tutte le soddisfazioni.

Tre scudetti ’71-72, ’72-73, ’74-75; un campionato europeo nel 1968, l’unico finora conquistato dagli azzurri, nel quale fu protagonista.

Un figlio del profondo sud che venne al nord a trovare fortuna e la trovò nella madama bianconera che lo ammaliò per 8 stagioni così come l’aristocratica Luce ha ammaliato Salvatore, anch’egli siciliano, nella pellicola di Crialese.

La Juve, la Fiat ed infine Pietruzzu che con i suoi gol superò le divisioni sociali.

Pietro Anastasi fu simbolo vivente di un’intera classe sociale, quella che a malincuore lascia il meridione per andare a guadagnare da vivere nelle fredde fabbriche del nord.

Il “Nuovomondo”.

Grazie Pietro, insieme a tanti altri fratelli bianconeri continuate anche da lassù a tifare ed esultare per la signora che anche a noi ha fatto perdere la testa, fino alla fine.

Ovviamente in questa quindicesima puntata del podcast più bianconero che ci sia non mancherà un’analisi delle vicende del campo, come l’ultimo vittorioso match di campionato, la vittoria in casa contro l’ ostico Parma che, complice il pareggio dell’Inter di Conte in Salento, sancisce la prima mini fuga della stagione dei campioni d’Italia i quali si portano a +4 sui nerazzurri.

Proseguiremo poi con l’analisi alla sempre affascinante sfida con la Roma valevole per i quarti di coppa Italia ed ovviamente non mancherà uno sguardo al prossimo impegno degli uomini di Sarri opposti al Napoli.

Vi terranno compagnia come sempre gli insuperabili ragazzi della redazione di J-TACTICS e di Megliodiniente.com, ci verrà nuovamente a trovare anche il sempre competente Luca Gramellini, che da questa stagione sarà presenza quasi fissa nella nostra trasmissione.

Sarà un’altra puntata scoppiettante e ricca di contenuti, come sempre!

Non perdetevi il meglio! Non mancate!

Ecco il link per poter accedere al nostro canale spreaker, e previa registrazione, (semplicemente con una mail valida ed una password da voi scelta) poter interagire con noi durante la diretta tramite la chat live:

https://www.spreaker.com/show/4064277

Ricordiamo che l’app di Spreaker è scaricabile dai market Android ed Apple gratuitamente e permette, nella versione per smartphone di seguire la diretta anche in background, ossia a schermo spento o utilizzando in contemporanea altre applicazioni, è possibile seguire la diretta anche nella versione desktop per PC.

L’app consente infine anche di ascoltare in differita la trasmissione o di scaricarla comodamente per un ascolto in un secondo momento.

(Francesco Musina)

Leave a Reply

Area Riservata