La strada

È finita 0-0 la sfida tra Cremonese e Salernitana. Pareggio tutto sommato giusto anche se i grigio-rossi hanno avuto più occasioni per sbloccare il risultato. Nel finale poi, un netto rigore è stato negato alla Salernitana, scatenando le proteste di Colantuono e Schiavi. Per il tecnico un turno di stop mentre il capitano granata dovrà saltare ben 4 partite.

Animi surriscaldati a parte, quella vista allo Zini è stata una squadra quadrata e organizzata. La fase difensiva convince sempre di più, il gruppo sembra sempre più compatto e la strada imboccata resta quella giusta.

Diversi singoli si stanno ancora inserendo progressivamente e il loro rendimento potrebbe migliorare sensibilmente. Uno su tutti che probabilmente vi stupirà è Milan Djuric. L’attaccante bosniaco si sta ambientando bene a Salerno e presto riuscirà a essere decisivo nelle partite da sbloccare.

Elementi positivi in questa prima fase della stagione ce ne sono parecchi. La Salernitana viaggia verso il 2019 con fiducia, orgoglio e voglia di affermarsi.

E sabato pomeriggio c’è una partita da vincere: all’Arechi arriva il Perugia.

(Sabino)

Leave a Reply