L’amore vince sempre

C’era un giocatore che giocava per amore, come alcuni come pochi.

Faceva goal per amore altrimenti non ti spieghi le capocciate, le incursioni, la vita sempre a rischio ma col tacco uscita di sicurezza.

Comandava per amore perché la famiglia è tutto, al di là del bene e del male.

Il fango per amore, la stella per amore, gli applausi per amore, gli occhi gonfi per amore, la riconoscenza per amore.

Come i dai e vai col Barone, facevi goal per amore Bobbygoal.

Roberto Bettega.

 

(Alessandro Rota)

Leave a Reply