Napoli-Sassuolo, l’analisi

Napoli-Sassuolo=2-0

15′ Milik

74′ Fabian Ruiz

Il Sassuolo esce sconfitto dal San Paolo con un 2-0 meritato. Decidono Milik e Fabian Ruiz. Napoli nettamente superiore al Sassuolo, ma tutte e due le squadre commettono errori tecnici e sbavature in fase difensiva. I neroverdi passano la partita a tentare tiri da fuori, senza mai concretizzare. Il Napoli costruisce e arriva in fondo. Il primo goal è scaturito da Insigne che crossa, Pegolo devia la traiettoria, ma la palla finisce addosso a Milik e poi in rete. Al 35′ il Sassuolo raggiunge il Napoli. Hysaj regala un pallone a Djuricic che la mette dentro con un passaggio filtrante per Locatelli. La conclusione finisce in rete, ma il goal viene successivamente annullato per un precedente tocco di mani di Locatelli. La partita prosegue con il Napoli sempre in controllo della partita, con qualche sprizzo di azione neroverde, senza mai essere troppo pericolosi. La miglior azione è un tiro da fuori di Sensi bloccato con tranquillità da Ospina. Al 74′ cross di Insigne da destra troppo lungo. Milik recupera palla e sforna un assist basso a rientrare per Fabian Ruiz che con un tiro a giro insacca la porta di Pegolo. La partita prosegue sempre con lo stesso tono, fin quando all’89’ Lirola mette un cross basso insidioso per Locatelli che si sbarazza bene dei difensori. Il centrocampista colpisce male la palla e la manda nelle mani di Ospina.

La partita finisce 2-0 per il Napoli. Gli azzurri vanno ai quarti, il Sassuolo ferma la sua corsa agli ottavi.

(Giovanni Giglio)

Leave a Reply

Area Riservata