Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un’opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

Sarrismo Adulto

Di Vincenzo Ricchiuti pubblicato su Juventibus https://www.juventibus.com/sarrismo-adulto/ il 03/10/2019

Berlusconi cammina sulle acque. Fa miracoli, colpisce i giovani, conquista like. Tutto questo perché non sa nuotare. Eppure per i vecchi stronzi come me non saper semplicemente nuotare fa la differenza. In peggio. E’ proprio questo usato barzellettone il punto che ha convinto un vecchio aspirante fumo e arrosto come Sarri ad accettare una Juve. Dimostrare, dimostrarlo a quelli che contano sul serio cioè quelli che sopravvivono, di saper semplicemente stare a galla.

Sarri è o almeno sta visualizzando dopo un inizio di rimonte e vaccate da super uomo un uomo tanto rassicurante quanto non capito. Il suo mistero si chiama ipocrisia, il suo miracolo schizofrenia. Tra il vostro dire ed il suo fare c’è tutto un mare, un mare di cazzate e risultati che ci aiuteranno a passare il tempo nella comune sorte juventina, la fogna di letame e secoli mentre i diamanti succedono altrove. Ci hanno spiegato che c’era una malattia e noi malati vi abbiam venduto la cura. Lo abbiamo voluto, sicuri di lui tra tanti più pericolosi, perché colpisse voi e ci educasse niente. Sarri ball che scriveranno Sarri che balla con le migliori intenzioni e le riaccompagna, evviva, a casa.

Sarri non è la verità. Ne possiede una copia. Il suo capolavoro è la doppia velocità di Juve Spal. Primo tempo lento, secondo tempo rock. Il suo oltranzismo marcio. Il suo progetto di casa del popolo il Palazzo. Il suo pressing è maturo. Ha limiti. Dice le bugie. Ricorderete all’inizio, quei roboanti scioglilingua di coraggio da paranza dei bambini sul non scappare indietro mai. Balle, rallegriamoci. Balle, oggi al massimo fanno un po’ di corsetta i due o tre avanti e il resto presidia il retro peggio di una sposa. Ricordate la questione De Ligt, campione bidone. Lui l’ha risolta così, come in burocrazia dove ogni problema è una commissione e ogni eccellenza funzione: garzone. Servo furbo e un po’ acquattato di Bonucci e delle malizie trite. I terzini oggi sono 2 gli ex tuttofare, i guardiani sono gli ex da guardare. Matuidi Cuadrado battistiane intuizioni medie di un medio maestro che poco insegna.

Sarri è l’attuale allenatore della Juventus, la quadra che Juve offre alla pubblica opinione seccata dalle cazzate sulla vita oltre la morte del campionato, la sinistra che fa comunque destra coi fischi e pure senza, il Sarri pardo cambia tutto e dunque niente, Toro seduto catturato dai suoi nemici noi messo nel circo vostro e che proprio i suoi uccideranno, il Sarri ball che si legge Sarò balle.

Leave a Reply

Area Riservata