Meglio di Niente Radio il sito che ti dà un’ opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un’opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

Serie A siamo arrivati alla giornata numero dodici

Articolo di Luigi Lencioni

Verdetti clamorosi nell’ultima giornata di campionato appena trascorsa. La Fiorentina crolla per 5 a 2 a Cagliari e Montella adesso rischia grosso. L’ assenza di Ribery non può giustificare le ultime prestazioni molto negative.  La squadra sembra in crisi, non solo fisica. Sardi meritatamente al terzo posto con un organizzazione ed una consapevolezza che possono far sognare. Il lavoro di Ranieri a Genova sponda Sampdoria comincia a pagare, ottimo pareggio senza subire reti che evidenzia i progressi compiuti. La salvezza non e’ più un miracolo ma sempre molto difficile. Il Parma batte la Roma e si conferma squadra molto pericolosa sopratutto fra le mura amiche. I giallorossi non hanno la continuità necessaria per rimanere in zona Champions troppa differenza di rendimento fra una partita e l’altra. Stesso problema per la Lazio di Inzaghi che batte il Lecce subendo due reti grazie alla maggiore qualità della rosa, il doppio impegno pesa moltissimo. Il Sassuolo batte il Torino e si tira fuori dalle sabbie mobili considerando che la squadra neroverdi ha una partita da recuperare. Gli uomini di Mihailovic sembrano stanchi e poco sereni, lo stato di grazia solo un ricordo. Il Torino passa sopra i resti del Brescia che nonostante il cambio in panchina con l’arrivo di Grosso non sembra essere in grado di restare in serie a. Lazzari si salva, al momento ma serve un esame più severo e fra 10 giorni arriva l’ Inter. Nerazzurri e Juventus che continuano a vincere e scappare in classifica distanziate di un solo punto. Dybala punisce il Milan in leggera ripresa, ma Ronaldo sostituito può essere un problema in casa bianconera. Sarri e la società risolveranno la cosa fra le mura della Continassa mentre Ronaldo deve ritrovare in fretta la forma. L’ Inter, con il fiato sconfigge il Verona e crede sempre di più nella possibilità di vincere il titolo. A gennaio si prospettano acquisti per migliorare la rosa. Eccoci arrivati al Napoli che pareggia col Genova al San Paolo in netta crisi tecnica e di risultati. Quaranta giorni senza vittoria, squadra spaccata e disaccordo fra allenatore e presidente. Di questo passo quarto posto un miraggio. In estate molti giocatori fra i quali anche Insigne rischiano di lasciare il Vesuvio. Il restyling completo del Napoli sarebbe la soluzione più logica. Di oggi la notizia di un interesse concreto da parte del proprietario del Psg per comprare il Napoli e relativa offerta da oltre mezzo miliardo di euro. In Onghilterra ne sono certi e conoscendo l’ attenzione di De Laurentis  verso i soldi non mi stupirebbe, ricordiamo che il presidente acquistò il Napoli per un pugno di milioni
..


Inviato da Outlook Email App per Android

Leave a Reply

Area Riservata