Verso Juventus-Frosinone. Il momento delle due squadre, quaterna arbitrale e probabili formazioni

Oggi, venerdì 15 febbraio 2019, il fischietto dell’arbitro Giua dirigerà il match valevole per la 24’ giornata di Serie A, tra la Juventus ed il Frosinone. formazioniDue scacchieri ben diversi fra loro, sia il per quanto concerne la posizione in classifica e la qualità dei singoli, sia per il loro momento di forma. Nonostante il pareggio di due giornate fa, all’Allianz contro il Parma, gli uomini di Massimiliano Allegri hanno risposto alle voci riguardanti una superficiale fase difensiva – che con Rugani e Caceres sembrava poter compromettere la stagione bianconera – e ad un gioco dalla caratura offensiva scadente, con un sonoro 0-3 a Reggio Emilia, dove queste lacune hanno dato una sensibile prova di miglioramento. Capolista tutt’ora indiscussa, la Juventus ha l’obiettivo di vincere col minimo sforzo, per preservare energie positive in vista dell’andata dell’ottavo di Champions, al Wanda Metropolitano, contro l’Atletico Madrid. Dall’altro lato vi è l’undici giallo-blu il quale, nonostante le due vittorie ottenute nelle ultime tre uscite, contro Bologna e Sampdoria, milita al penultimo posto in classifica con 16 punti, a sole 2 lunghezze dalla zona salvezza. Marco Baroni può puntare sui tre uomini più pericolosi del suo reparto offensivo, Ciofani, Pinamonti e Ciano i quali, con le loro reti, hanno firmato indelebilmente il 4-0 di Bologna e l’1-0 di Genova arricchendo il bottino punti del Frosinone con sei punti, potenzialmente preziosissimi in ottica salvezza.

Quaterna arbitrale:

Direttore di gara: Giua
Assistenti: Tolfo – Alassio
Quarto uomo: Nasca – Irrati
VAR: Di Iorio

Probabili formazioni:

Juventus (4-3-1-2): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Rugani, De Sciglio; Khedira, Emre Can, Bentancur, Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Frosinone (3-5-2): Sportiello, Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Cassata, Beghetto, Ciano, Ciofani.

Leave a Reply