Meglio di Niente Radio il sito che ti da un opportunità.

Meglio di niente radio cerca persone che hanno voglia di scrivere o realizzare video sui più disparati argomenti dalla politica, alla storia, all’attualità, cronaca, arte, letteratura, musica, sport e altro. Se qualcuno ha voglia di cimentarsi mi contatti. Non è una proposta di lavoro ma un opportunità per farsi conoscere e/o fare esperienza. Provaci. Mail bettocroce@libero.it Il coordinatore del sito Benedetto Croce. Grazie

Lazio-Sassuolo, probabili formazioni e statistiche

Saranno i biancocelesti ad affrontare il Sassuolo nella sfida all’Olimpico di Roma per la 31^ giornata di Serie A. Lazio che, in settima posizione, lotta per l’Europa. Il Sassuolo invece, deve ormai chiudere la pratica salvezza. Pur essendo undicesimi, infatti, i neroverdi distano più dalla zona Europa (13 punti, proprio dalla Lazio) che dalla zona retrocessione (8 punti).
La sfida si prospetta piuttosto facile per i laziali, dato che il Sassuolo viene da un brutto periodo, nonostante abbia vinto l’ultima partita per 4-0 contro il Chievo.
Nelle ultime 5 partite, la Lazio ha totalizzato 3 vittorie, un pareggio e una sconfitta, proprio l’ultima contro la SPAL persa 1-0 con un rigore di Petagna. La Lazio si trova una partita in meno, da recuperare con l’Udinese. Sopra i biancocelesti troviamo il Torino a +1, che ha appena giocato e pareggiato contro il Parma, e l’Atalanta a +3, che giocherà contro l’Inter. La Lazio è inoltre, a pari punti con la Roma e a +3 dalla Sampdoria. Queste ultime due squadre si sfideranno al Marassi di Genova.
Tre sconfitte, un pareggio e una vittoria nelle ultime 5 partite di campionato per i neroverdi. La vittoria è avvenuta proprio nella scorsa giornata, con una goleada ai danni del Chievo. Il Sassuolo non può salire di posizione durante questa giornata, avendo la Fiorentina sopra a +4. Dalla parte di sotto si trova il Parma a -1, con una partita in più, ovvero quella appena giocata contro il Torino, terminata 0-0. A -2 ci sono Genoa e Cagliari che affronteranno rispettivamente Napoli e SPAL. A -3 dal Sassuolo, invece, troviamo proprio i biancocelesti della SPAL.

Statistiche:
11 i confronti tra le due squadre in Serie A. Bilancio a favore biancoceleste con 7 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.
In tutte le 11 partite contro la Lazio in Serie A, solo una volta il Sassuolo è riuscito a mantenere la porta inviolata, nel febbraio 2016. Contro i neroverdi, la Lazio ha una media di 2,4 goal a partita.
Il Sassuolo ha sempre trovato il goal in tutte e 13 le trasferte nel Lazio in Serie A.
Dopo una striscia di 12 partite sempre in goal, la Lazio è rimasta a secco nella partita contro la SPAL. I biancocelesti non arrivano a due gare senza goal da gennaio 2017.
La Lazio ha vinto le ultime tre gare di campionato in casa. Non arriva a 4 di seguito da ottobre 2015 (5 vittorie casalinghe di seguito).
9 dei 30 goal subiti dalla Lazio sono arrivati negli ultimi 15 minuti, percentuale record in questo campionato (30%).
Nessuna squadra ha segnato (4) e subito (3) più goal su cross della Lazio in questo campionato.
Domenico Berardi ha segnato 6 goal contro la Lazio, solo al Milan ha segnato di più (8 goal).

Probabili formazioni:
Luis Alberto, Lucas Leiva e Lulic diffidati, rischiano di non giocare, dato che nella prossima partita la Lazio affronterà il Milan. Al loro posto pronti Parolo, Badelj e Durmisi. In attacco ballottaggio Correa-Caicedo, uno dei due affiancherà Immobile. Raduno recuperato, può tornare titolare in difesa.

Probabile formazione Lazio (3-5-1-1):
Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Romulo, Luis Alberto, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa, Immobile.

Nei neroverdi dovrebbe ritrovare posto Rogerio, con Demiral a guidare la difesa. Sensi in pole su Magnanelli in mediana, mentre davanti Babacar è in ballottaggio con Djuricic. Adjapong e Marlon ai box.

Probabile formazione Sassuolo (4-3-3):
Consigli, Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio, Locatelli, Sensi, Duncan, Berardi, Babacar, Boga.

Team arbitrale:
Arbitro: Rosario Abisso
Guardalinee: Preti, Mondin
IV uomo: Sacchi
VAR: Manganiello
AVAR: Longo

(Giovanni Giglio)

Leave a Reply

Area Riservata